I Prezzi di l'Aceru Europeu Recuperanu cum'è Minaccia di Importazione Rallenta

I Prezzi di l'Aceru Europeu Recuperanu cum'è Minaccia di Importazione Rallenta

I cumpratori europei di prudutti di mulini à strisce cumincionu pianu pianu à accettà parzialmente l'augmenti pruposti di u prezzu di u mulinu, à a mità / a fine di dicembre 2019. A cunclusione di una fase di staccatura prolungata hà purtatu à un miglioramentu di a dumanda apparente. Inoltre, i tagli di pruduzzione, realizati da i siderurgici naziunali, in l'ultima parte di 2019, anu cuminciatu à stringe a dispunibilità è allargà i tempi di consegna. I fornitori di paesi terzi anu cuminciatu à alzà i so prezzi, à causa di l'aumentu di i costi di a materia prima. Attualmente, e quotazioni d'impurtazione sò à un premiu di circa 30 € per tunnellata per e offerte naziunali, lascendu à i cumpratori europei menu fonti alternative di furnimentu.

U mercatu di l'acciau, à a prima parte di ghjennaghju 2020, era lentu, postu chì e cumpagnie sò tornate da e celebrazioni allargate di Natale / Capu d'annu. Si prevede chì qualsiasi crescita di l'attività economica sia modesta, à mediu termine. I cumpratori sò attenti, temendu chì, a menu chì a dumanda vera si migliuri di manera significativa, l'incrementi di i prezzi sò insostenibili. Tuttavia, i pruduttori continuanu à parlà i prezzi à l'altru.

U mercatu tedescu hè statu tranquillu, à principiu di ghjennaghju. Mills dichjaranu chì anu libri di boni ordini. E riduzioni di capacità realizate in l'ultima metà di 2019, anu avutu un effettu pusitivu nantu à i prezzi di i prudutti di mulini à strisce. Nisuna attività significativa d'impurtazione hè stata nutata. I siderurgici naziunali stanu spinghjendu per ulteriori aumenti à a fine di u primu trimestre / principiu di u secondu trimestre.

I prezzi di i prudutti di u mulinu à strisce francesi anu cuminciatu à cresce à a mità / a fine di dicembre 2019. L'attività hà ripresu prima di e vacanze di Natale. I libri d'ordine di Mills anu miglioratu. Di conseguenza, i tempi di consegna estesi. I pruduttori di l'Unione Europea cercanu avà di mette in opera ulteriori alzate di i prezzi di 20/40 € per tonnellata. A vendita di mulini in ghjennaghju hà iniziatu abbastanza pianu. U mercatu downstream hè più attivu è i distributori aspettanu chì l'attività rimanga soddisfacente. Tuttavia, a dumanda di parechji settori hè prubabile di calà, paragunatu cù l'annu passatu. E quotazioni di l'importazione, chì sò aumentate significativamente, ùn sò più cumpetitive.

E figure di i prudutti di u mulinu di strisce italiane anu righjuntu u fondu, per questu ciculu, à a fine di nuvembre 2019. Sò cullati un pocu à l'iniziu di dicembre. Durante l'ultime duie settimane di l'annu, hè stata nutata una rinascita parziale di a dumanda, per via di l'attività di rifornimentu. I prezzi cuntinuavanu à cullà. I cumpratori anu capitu chì i siderurgici eranu decisi à aumentà i valori di basa per cumpensà a spesa crescente di materia prima. I mulini anu ancu prufittatu di riduzzione di perturbazioni di l'importazione di i paesi terzi, chì a maiò parte di i fornitori mondiali anu alzatu e so quotazioni. I termini di consegna si stendenu per via di tagli di produzzione precedenti, più arresti / interruzioni di mulinu durante u periodu di vacanze di Natale. I fornitori pruponenu ulteriori alzate di i prezzi. I centri di servizii continuanu à luttà per fà margini di prufittu accettabili. A prospettiva ecunomica hè scarsa.

A pruduzzioni di fabricazioni in u RU hà cuntinuatu à deteriorassi, in dicembre. Tuttavia, un certu numeru di distributori d'acciaiu eranu impegnati in a preparazione di Natale. L'ingaghjamentu di l'ordine, dapoi a festa, hè ragiunevule. U sentimentu negativu hè sparitu dapoi l'elezzioni generali. I fornitori di prudutti di mulini à strisce aumentanu i prezzi. Parechji affari sò stati cunclusi, à a fine di dicembre, à valori basi intornu à 30 sterline per tunnellata più alti chè in i stabilimenti precedenti. Ulteriori escursioni sò state pruposte ma i cumpratori si dumandanu se sò sustenibili, a menu chì a dumanda ùn migliuri sustanzialmente. I clienti sò riluttanti à fà grandi ordini in avanti.

Unepoche di sviluppi pusitivi di i prezzi si sò fatti in u mercatu belga, durante a mità / a fine di dicembre. Mills, à livellu mundiale, anu apprufittatu di l'aumentu di i costi di l'input per fà avanzà i so prezzi di l'acciaiu. In Belgio, i cumpratori d'acciaiu, anu finalmente ricunnisciutu a necessità di pagà di più, quantunque, menu di quelli pruposti da i siderurgici. Questu hà permessu à l'attività di compra di continuà. Tuttavia, i cumpratori ponu in dubbiu l'affirmazione chì a dumanda vera hè cambiata significativamente. Ulteriori alzate di i prezzi incerti in e cundizioni attuali di u mercatu.

A dumanda spagnola di prudutti di mulini à strisce hè attualmente stabile. I valori di basa si sò recuperati, in ghjennaghju. A dinamica di u prezzu ascendente hà iniziatu à a mità di dicembre è hè stata mantenuta, à u ritornu da e vacanze lucale. U destocking era in corsu, à principiu di dicembre. Avà, e cumpagnie anu bisognu di riordine. I pruduttori dumandanu prezzi aumentati per e consegne di marzu è ancu prezzi aumentati per aprile. Tuttavia, materiale à bon pattu, da fonti di paesi terzi, prenotatu in uttrovi / nuvembre, principia à ghjunghje. Questu puderebbe agisce cum'è un buffer contr'à ulteriori alzate di i prezzi naziunali.


Tempu di pubblicazione: Ott-21-2020